Il Giro del Mondo in Bicicletta

Il giro del mondo in Bicicletta è il progetto di Giovanni,Marco e Francesco. 5 continenti in Bici. Bike World tour,a 5 years dream..Cycling through 5 continents. La bicicletta come casa e il mondo come giardino. Un modo di vivere strano, ma potente... Siamo partiti il 17 Febbraio 2013 e oggi 13 Read more

Gli angeli

Ventisei mesi a camminare su strade che non sono mie, entrando a casa di altri, bevendo birra in locali dove mai diventerò un abituale cliente, solo talvolta in intimità coi luoghi; una condizione di continua non familiarità in cui tutti attorno parlano lingue sconosciute e sempre nuove di cui percepisco appena le differenze ad ogni passaggio di frontiera. Read more

Posted on Leave a comment

Sono un idiota..di Marco Meini!!

Nel mezzo del deserto australiano, poco meno di un anno fa, incontrammo un signore. Voglio dire, non è che ne incontrammo solamente uno, ma lui, pur breve sia stata la durata della conversazione, di sicuro lo ricorderò per qualche tempo. Read more

Posted on Leave a comment

Da Hanoi good morning Ravenna

Sono seduto quasi per terra, in seggiolini più adatti alle bambole che agli uomini, sorseggio un caffè forte, una miscela Robusta delle colline del Tonchino.
E’ domenica e anche in questa parte di mondo le scuole sono chiuse e così il dono più grande lo riceve la città. Read more

Posted on Leave a comment

Vietnam contadino

Una signora prova a fissare il carico di canne da zucchero sul portapacchi della bicicletta. Un bue traina un vecchio carretto in legno pieno di pannocchie, guidato da un uomo che sembra avere il tempo dalla sua. Una bambina in divisa scolastica impugna uno zappetto camminando verso casa. Read more

Posted on Leave a comment

Sogno cambogiano

Capelli neri lucidi e lunghi, occhi a mandorla, labbra carnose e pelle mulatta e quella ragazza dalla disarmante bellezza mi ha già sedotto senza volerlo. Read more

Posted on Leave a comment

Cambodia, dove vanno tutti e dove non va nessuno

L’alba è già lontana qualche ora, nonostante il sole a picco sulle nostre teste lo spettacolo dei templi di Angkor Wat è sublime. Siamo nella provincia di Siem Reap, nel Nord Ovest della Cambogia e anche le nostre bici rimangono a bocca aperta in mezzo alla valle dei templi più grande del mondo. Read more

Posted on Leave a comment

La strada

Non è mai la stessa, ne prendi una e inizia un viaggio, è una scelta forse data dal caso, ma quando la imbocchi capisci che quella e solo quella è la tua Strada. Read more

Posted on Leave a comment

Cose di un altro mondo..favola laotiana

Un cane dal pelo rossiccio è seduto a tavola come un ospite, vicino ai padroni sotto la palafitta di casa, mentre un maialino dal pelo nero e dal grugno corto è libero di girare tra fosso e strada, come se fosse un gatto. Le capre non hanno pastore, così come le vacche, indipendenti entrano nei giardini di tutti, brucano e ripartono, come se sapessero dove stanno andando e perché. Read more

Posted on Leave a comment

Schiena curva..articolo pubblicato su Ravenna&Dintorni

La schiena curva sulla bicicletta mi duole, ore dopo ore, buca dopo buca.
Le mani sono indolenzite, solo i polsi attutiscono i sobbalzi, ma il tremolio della strada arriva al collo, alle ginocchia, alla spina dorsale. Mi vorrei stirare, poi distendermi, sogno un massaggio o un amaca che coccoli questo bel corpo un po’ affaticato. Read more

Posted on Leave a comment

Moto perpetuo..articolo pubblicato su Ravenna&Dintorni

Entriamo in Vietnam dalla porta cambogiana del Sud senza scavallare montagne o guadare fiumi, passando semplicemente un blocco stradale in mezzo ad una risaia sterminata. Un paio di timbri sui passaporti ed ecco che la lingua cambia, la popolazione si intensifica e le bancarelle sul ciglio del sentiero offrono cibi sconosciuti. Read more

Posted on Leave a comment